Chi Siamo

Alessia Santa

Owner di White Emotion

E’ innamorata del sogno Alessia Santa. Così come è affascinata da quel speciale tocco romantico, singolare ed etereo, sul quale ogni suo progetto – da lei veicolato con delicata intelligenza – prende forma.

E su questi aspetti negli anni ha costruito, plasmato, sviluppato la sua creatività, il suo amore per il bello, scegliendo come filo conduttore e motto del suo lavoro, quello di concretizzare i sogni dei suoi clienti facendo – per loro – “funzionare” l’impossibile per renderlo… possibile.

Questa la filosofia di White Emotion – l’agenzia specializzata in destination wedding di cui è owner – un faro di riferimento per gli sposi che scelgono per quel giorno di aver un plus.

Laureata in Lingue e Letterature Straniere, un Master in Marketing e Comunicazione, Alessia Santa – parla 3 lingue – ha un business background in grandi aziende come Walt Disney Company dove nella divisione Parks & Hotels Division si è occupata di travel curando eventi all’interno del Parco di Parigi.

Ma in seguito arriva anche il mondo dell’hotellerie dove lavora per il Gruppo Hilton Hotels, prima a Milano e poi a Venezia.
Pugno di ferro in un guanto di velluto la wedding planner ha sviluppato negli anni una spiccata abilità nel comprendere ed interpretare i bisogni dei clienti, creando eventi in tutta Italia in una “ruota” di connections ad altissimo livello – dalle location ai servizi – che le hanno dato una notevole visibilità sulla press italiana ed internazionale.

Hanno scritto di lei magazines come Elle, Vogue Sposa, Bride U.K., i suoi quote sono stati ripresi su libri di importanti artisti-fotografi del settore spose e dai più importanti blog internazionali specializzati nel wedding.
Vive tra la sua casa in campagna alle porte di Milano, il Piemonte – dove è cresciuta – e Venezia di cui è innamorata.

Alessia coordina un team di persone intuitive, puntuali ed affidabili e innamorate di questo lavoro, che la supportano nella realizzazione di ogni suo evento.

I nostri sposi più cari hanno detto