Katherine e Chris a Costigliole d’Asti

Katherine e Chris a Costigliole d'Asti

Quello di Katherine e Chris è un matrimonio che unisce due continenti: i due infatti vivono a Londra ma hanno entrambi origini americane.

Il loro grande giorno si è svolto in stile “country” in un’atmosfera rilassata e familiare, arricchita da elementi organici e naturali che vanno dal menù alle decorazioni.

Entrambi amanti del buon vino e dell’Italia, che in parte conoscono, gli ho proposto immediatamente il Piemonte, regione dalla lodevole tradizione enogastronomica che mi sembrava essere il luogo perfetto per un connubio riuscito tra buon cibo e bellezza naturale e paesaggistica per un matrimonio riuscito.

Nello specifico, come location per celebrare il loro amore, la coppia ha scelto Villa Pattono a Costigliole D’Asti. Katherine è di religione cattolica e Chris anglicana, ma hanno optato per una cerimonia cattolica, celebrata in una bella chiesa di campagna a pochi passi dalla Villa.

A Katherine piacevano i fiori da giardino e gli ulivi, quindi la mia idea è stata quella di alternare dei centritavola rotondi con fiori da giardino e lavanda con piccoli alberi di ulivo. Non ho voluto scegliere un singolo colore per la preparazione, ma ho preferito un mix di colori primaverili, che richiamassero i fiori di campo: bianco, arancione, rosso, verde, fucsia e viola. Ho anche provato a ricreare un’atmosfera romantica da sogno, illuminando l’intera location con piccole candele poste sui tavoli e romantiche lanterne appese ai rami degli alberi. Anche la bella pista da ballo all’aperto è stata attentamente illuminata con fili di luci color ambra, che lasciassero intravedere la splendida vista panoramica sulla valle e sulle colline che circondano la Villa.

Per il menù ci siamo affidati ad un rinomato chef della zona Maurilio Garola, una Stella Michelin, che ci ha proposto una cucina di base langarola con incursioni creative (particolare menzione ai Porcini fritti e ai Gamberi di Sanremo impanati con nocciola tonda gentile) e una torta nuziale alle nocciole e cioccolato gianduia.

Non sono mancati i vini – ovviamente pregiati, come l’eccellenza del territorio vuole.

Infine, Katherine e Chris hanno deciso di godersi uno dei miei pacchetti nozze in Italia, così, nei giorni precedenti e successivi al matrimonio, hanno trascorso il loro tempo in visite turistiche, tour in vespa e lezioni di cucina ad Alba, dove hanno avuto l’occasione di imparare a cucinare i famosi “Agnolotti del Plin“.

Numero di ospiti: circa 80
Location: Villa Pattono
Catering: La Ciau del Tornavento
Fiori: A Fluer de Fleur
Musica: Blunotte Eventi
Fotografo: Massimiliano Morlotti

Matrimonio nelle Langhe