Eva e Pol a Venezia

Eva e Pol a Venezia

Uno dei ruoli più importanti di una wedding planner è sicuramente quello di capire il sogno di ogni coppia e tradurlo in realtà.

Nel caso di questo matrimonio, mi sono trovata di fronte a una sposa super fashion, modaiola e ricercata, con la passione per il fucsia e a un futuro sposo con interessi opposti rispetto la compagna. Inutile dire che alla fine ha dovuto cedere e adattarsi!

Con Eva ci siamo capite fin da subito: gusti simili per la moda, lo stile e la ricerca continua del “non scontato”, con l’idea di mantenere un equilibrio tra tradizione e tocco personale.

E’ stato uno dei matrimoni per la cui pianificazione mi sono più divertita, lo dimostra la meravigliosa e inusuale idea della sposa che ha esordito dicendomi: “mi piacerebbe non essere l’unica vestita di bianco, ma che tutti gli ospiti fossero vestiti di bianco”.

Detto, fatto: inviti con dress code smart casual total white.

E che inviti!!!

Un pomeriggio ci siamo trovati in Parco Sempione con Eva, Pol e Meg, (il Beagle della coppia che ha fatto da paggetto all’evento) provvisti di un corsage, una bottoniera, un collare per cani fatto di peonie e un fotografo e abbiamo dato il via ad uno shooting che è ha dato vita a quelle che sarebbero presto diventate le partecipazioni.

“Inoltre” continua Eva “ il fucsia è il mio colore preferito e non deve assolutamente mancare.”

Come introdurlo in un modo non scontato, non solamente quindi negli allestimenti floreali, e che si potesse adattare a tutti gli invitati?

Abbiamo dunque pensato e realizzato foulard in chiffon per tutti, con il logo degli sposi, e consegnati ad ogni ospite con il solo obbligo di trovare il modo di utilizzalo per il proprio outfit dando sfogo alla creatività; ne sono usciti i più vari risultati: sciarpe, cinture, copricapi, charm da borsetta…… tanto che ogni ospite è stato fotografato con la propria interpretazione e la foto è stata poi spedita a tutti come ringraziamento e ricordo.

Un altro tocco fucsia sono stati: la bomboniera, lo smalto fucsia per le signore e i gemelli a gomitolo per i signori.

Ecco quindi in un caldo pomeriggio di settembre arrivare tutti gli ospiti di bianco e fucsia vestiti, presso la Locanda Cipriani dove ha avuto luogo la cerimonia prima e il ricevimento poi.

Torcello è sempre stata una destinazione molto richiesta per la celebrazione di matrimoni, e la Locanda, nei suoi 80 anni di attività, ha ospitato celebrities e personaggi reali deliziandoli con una tipica cucina veneziana.

Il Giardino delle Rose, arricchito di orchidee phalenopsys bianche e fucsia, ha fatto da sfondo ad una cerimonia simpatica e toccante, con un porta fedi d’eccezione ( il Beagle della coppia).

A sottolineare i momenti più emozionanti della cerimonia, un duo di arpa e violino, mentre la cena è stata allietata da un piccolo gruppo di gondolieri che si sono esibiti in canzoni popolari veneziane.

Dopo il taglio della torta in giardino, tutti a bordo del Galeone, per proseguire con i balli fino a tarda notte su questa grande barca, liberi da limiti di volume e orari.

Ricorderò per sempre questo giorno, ho amato ogni minuto!!

Photography – Morlotti Studio Venezia
Venue – Locanda Cipriani
DJ – Blunotte
Wedding Dress – Giorgio Armani
Groom’s Apparel – Dolce & Gabbana
Rings – Damiani

Matrimonio in Hotel Cipriani